08/06/2022 GALLIERA VENETA – E’ stato ascoltato dai carabinieri al suo rientro dal Pakistan il padre di Basma Afzaal la ragazza scomparsa dallo scorso 31 maggio, nega le nozze combinate della figlia || Non era andato in Pakistan per organizzare un matrimonio combinato. Il padre di Basma Afzaal, la 18enne di Galliera Veneta scomparsa nel nulla da martedì 31 maggio, ha chiarito ai carabinieri di Cittadella che stanno indagando le ragioni del suo viaggio in patria. Mohammad Afzaal ha assicurato che non aveva in programma nozze combinate per la figlia. La pista più probabile è che la ragazza si sia allontanata volontariamente. La scuola infatti era finita da qualche giorno, ma lei continuava a svegliarsi presto ed andare a Castelfranco Veneto dove passava sempre dal bar della stazione dei pullman. Spesso è stata vista al telefono in videochiamata. Sembra che possa avere avuto un contatto con un giovane online. Qualcuno ipotizza che possa già essere all’estero. Nell’ultimo periodo per comunicare, Basma utilizzava il contatto instagram della cugina che vive in Inghilterra. I carabinieri stanno vagliando le immagini delle telecamere della stazione dei pullman di Castelfranco e sembra ci siano dei fotogrammi che riprendono la giovane in compagnia di una persona. Sembrano invece non attendibili gli avvistamenti sul montello. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(eEg_FTvCmZQ)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria