PADOVA – Il titolare del negozio è positivo al Covid e la sua bottega a conduzione familiare resta chiusa. Non c’è al momento nessun ristoro per questo danno, denuncia la Confcommercio padovana. || Negozio chiuso per titolare positivo. Situazione drammatica per quei commercianti che a causa del Coronavirus, abbassano la serranda, finiscono in quarantena e non sanno quando la rialzeranno. E per ora non hanno alcun tipo di salvagente.Situazioni mai valutate né tenute in considerazione, da nessuno. Riguardano per fortuna pochi esercenti perché questi -ribadisce Bertin- hanno applicato con severità le regole della sicurezza per loro, per i dipendenti e i clienti; ma quello delle chiusure forzate delle ditte a conduzione familiare è un problema da affrontare. – Intervistati PATRIZIO BERTIN (Presidente Confcommercio Padova) (Servizio di Guido Barbato)


videoid(o3XK7wOgVFg)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria