PADOVA – 150 locali in provincia di Padova che hanno chiuso da inizio anno e altrettanti rischiano di chiudere entro i primi mesi del 2021, questo l’allarme lanciato dall’associazione di categoria di baristi e ristoratori… || 150 locali, tra bar e ristoranti, hanno chiuso da gennaio 2020 e altrettanti stanno valutando di chiudere entro gennaio 2021. In termini percentuali il 5% dei pubblici esercizi padovani, una statistica che potrebbe toccare il 10% entro gennaio. Questi i dati allarmanti che l’appe diffonde. La richiesta al governo è quella di accellerare con i ristori e rendere le domande più semplici.Ad oggi il 50% degli esercenti ha visto accreditati in conto corrente i soldi promessi dal governo Conte, per i rappresentanti di categoria c’è troppa burocrazia per richiedere gli aiuti statali. – Intervistati FILIPPO SEGATO (Segretario APPE Padova) (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(KdYkW1pdjB0)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria