PADOVA – Un bilancio natalizio amaro per l’ulss 6 euganea, pronti 100 nuovi posti letto per la terapia intensiva, ma il personale medico inizia a scarseggiare. Domenica verranno somministrate le prime dosi di vaccino. Si parte da Schiavonia e Cittadella || “Stiamo per entrare nella fase cinque”. L’ultima fase quella più critica che fotografa la situazione al limite delle terapie intensive. Paragondano i tre mesi della prima ondata con i tre mesi della seconda ondata l’incremento dei ricoveri nelle strutture dell’ulss 6 sfiora il 43%. Tra marzo e maggio i pazienti ricoverati in ospedale sono stati 533. Da ottobre ad oggi il numero lievita a 761. “Stiamo pagando lo shopping dell’8 dicembre” dice amaro il direttore generale Domenico Scibetta che entro il 29 dicembre insieme a tutto lo staff dell’ulss 6 dovrà consegnare alla regione il piano per la fase 5. Possono essere allestiti altri 100 posti letto, ma a mancare ora è il personale. L’obiettivo dunque sarà la riconversione dei reparti concentrandoli in una seconda struttura in modo da ridurre il rischio di contagio e ottimizzando le risorse dei sanitari. Sul fronte delle case di riposo su 37 strutture, 25 presentano contagi. Dall’inizio della pandemia i decessi sono stati 288 su 1780 ospiti colpiti dal covid. La situazione delle scuole invece vede un bilancio di 27 mila studenti contagiati e 5000 insegnati nel periodo che va da settembre ad oggi, la speranza è che con le vacanze di Natale diminusica la trasmissione del virus. Grande attesa invece per il 27 dicembre. Il d-day – l’ha definito Scibetta – il giorno in cui inizierà la campagna vaccinale. 120 le prime dosi destinate al personale sanitario dell’ulss 6. “Abbiamo ricevuto moltissime adesioni, stileremo una lista seguendo un ‘ordine anagrafico, partendo dal personale medico più anziano” annuncia Scibetta.Le dosi di vaccino Pfizer verranno stoccate nell’hub dell’azienda ospedaliera di Padova, poi verranno allestiti i punti vaccinali. Per l’ulss 6 saranno l’ospedale di Schiavonia e quello di Cittadella. – Intervistati PATRIZIA BENINI (Direttore Sanitario Ulss 6 Euganea), DOMENICO SCIBETTA (Direttore Generale Ulss 6 Euganea) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(QvtMn8AdZz4)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria