MONTEGROTTO TERME – Per 64 anni ha regolato barba, baffi e capelli ai cittadini di Montegrotto. Parliamo di Valentino Greggio, a cui il comune ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria. || I capelli sono bianchi adesso, ma quando ha iniziato, 64 anni fa, garzone di bottega, aveva la grinta e la forza dei suoi sedici anni. Intere generazioni di sampietrini sono passate nel negozio di barbiere di Valentino Greggio in Corso Terme. Da marzo, la saracinesca è abbassata: il covid lo ha convinto, a ottant’anni compiuti, che era giunto il momento della pensione. Ma il lavoro fatto in tutti questi anni a servizio della comunità e anche dei numerosi turisti che non disdegnavano la classica spuntatina, non è stato dimenticato dal sindaco Riccardo Mortandello che ha deciso di conferire a Valentino Greggio la cittadinanza onoraria. «Al salone Greggio i primi tempi si lavorava anche la domenica, ricorda il signor Valentino, poi mi sono goduto i riposi festivi ma ho sempre amato il mio lavoro e pur aprendo alle 8.30 ero in bottega già dalle 8». (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(VwCP66TUntc)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria