TELENORDEST | Medianordest

PADOVA | VACCINO COVID, MEDICI DI BASE: «ADESIONE ALTA»

PADOVA – A Padova è alta l’adesione dei medici di base alla vaccinazione anticovid. Il nuovo presidente dell’ordine dei medici chiede che la categoria nelle prossime settimane venga coinvolta nella somministrazione dei vaccini alla popolazione || A Padova è alta l’adesione dei medici di base e dei pediatri di libera scelta alla vaccinazione anticovid. Sono oltre 600 in tutto il territorio provinciale e al momento non si registrano particolari defezioni. Qualora ci fossero l’Ordine dei Medici di Padovacon il suo nuovo presidente Domenico Crisarà si dice pronto a vigilare per tutelare la salute pubblica dei cittadini. Nel frattempo si pensa anche all’arrivo dei nuovi vaccini come quello Moderna che ha ricevuto il via libera nelle scorse ore dall’agenzia del famarco europea e poi a stretto giro quello di Oxford-AstraZeneca. Per Crisarà è necessario che anche i medici di famiglia diano il loro contributo alla campagna vaccinale. I medici di base devono poter effettuare le vaccinazioni anticovid in modo da accellerare i tempi anche perchè nelle prossime settimane oltre alle prime somministrazione di vaccino inizieranno ad essere inoculati richiami al personale medico che ha già ricevuto la prima dose. “Il rischio è che ci sia un intasamento e quindi i medici di base proprio come per la campagna vaccinale contro l’influenza devono essere coinvolti nel processo di vaccinazione della popolazione” afferma Crisarà. – Intervistati DOMENICO CRISARA’ (Presidente Ordine dei Medici di Padova) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(NrWKGTbqmMg)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

Exit mobile version