23/01/2021 PADOVA – A 100 anni dalla nascita del Pci con la scissione di Livorno: Elio Armano, storico esponente padovano del partito ne ricorda la storia || Se fa parlare ancora di sé a 30 anni dalla morte ufficiale e a cent’anni dalla sua fondazione allora vuol dire che il partito comunista italiano ha lasciato un’impronta indelebile nella cultura e nella storia politica del nostro paese. A riflettere su ciò che è stato il partito nato il 21 gennaio 1921 a Livorno è Elio Armano storico esponente padovano e ultimo segretario provinciale del Pci. La lezione politica che che si deve trarre senza cadere nel nostalgico – spiega Armano – èla capacità di anteporre il bene del paese agli interessi di parte.Padova e il 1984 rappresentano un anno cruciale per il Pci. In piazza della Frutta l’indimenticabile leader Enrico Berlinguer venne colpito da un ictus e morì 4 giorni più tardi in ospedale. Armano era sul palco con lui. – Intervistati ELIO ARMANO (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(Dm-D2zrq7So)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria