28/01/2021 PADOVA – Ultimo vertice in prefettura a Padova prima della riapertura delle scuole. Potenziato il sistema di trasporti, i nuovi orari inviati agli studenti sul registro elettronico. || Scatta il conto alla rovescia per il rientro in classe della metà degli studenti delle scuole superiori di Padova e provincia. I dettagli sono stati definiti nell’ultimo tavolo riunito in prefettura. Ogni settimana, previste 175 corse in più per il trasporto extraurbano, cinquanta per quello urbano grazie all’uso di cento pullman che vanno ad aggiungersi a quelli già in uso. «I 100 mezzi sono arruolati dal parco privato dei mezzi turistici che saranno identificati tramite apposita cartellonistica, – spiega Fabio Bui, presidente Provincia di Padova – sarà inoltre consegnato il nuovo orario a tutte le scuole, orario che i ragazzi riceveranno anche attraverso il registro elettronico». Ai ragazzi arriverà anche un tutorial con tutte le norme da seguire. Le scuole si ripartono infatti ma adesso tocca a loro, per questo l’invito è pressante: «Adottate le misure di prevenzione, evitate gli assembramenti davanti alle scuole, – continua Fabio Bui – so che è difficile dopo tanti mesi di isolamento, ma per poter concludere l’anno in presenza è necessario il senso di responsabilità». Angeli custodi alle fermate principali e in alcuni casi anche sui bus cinquanta steward che avranno il compito di vigilare. La sfida è aperta: lunedì si parte. – Intervistati FABIO BUI (Presidente Provincia di Padova) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(_3HW1CITseM)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria