01/02/2021 PADOVA – Riaprono le scuole superiori. Il 50% degli studenti torna a fare lezione in presenza. Vediamo com’è andata a Padova || Il suono della campanella. Gli studenti non lo sentivano da fine ottobre, quando con l’aumento dei contagi le scuole superiori erano state chiuse e si era tornati a fare didattica a distanza. Questa mattina però la metà degli studenti è tornata in classe. Zaino in spalla, mascherine sul volto, anche se qualcuno arriva e la porta abbassata per fumare una sigaretta. All’esterno il personale ata e la preside vigilano. I gruppi attendono nel cortile il proprio turno d’ingresso. Gran parte degli studenti è arrivata in bus. Per Samuele questo è l’ultimo anno, tornare in classe è importante in vista della maturità anche se ci sono tante incertezze. Anche Matteo studente di quinta è felice di rivedere compagni ed insegnanti. In cortile la preside controlla i ragazzi, il loro comportamento deve essere responsabile.Alle fermate arrivano i bus dedicati al trasporto verso le scuole. Da questa mattina sono attive le corse aggiuntive che segnalano i percorsi verso i principali poli scolastici della città e gli stweard alle fermate. Si riparte con la speranza di non dover più chiudere, si spera nei vaccini agli insegnanti. – Intervistati CLAUDIA MORARA (Dirigente Scolastico Istituto G. Marconi) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(FSa4LH7z_lQ)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria