15/02/2021 VENEZIA – Vaccini, il governatore Zaia rivela come la Regione abbia avuto offerte per ben 27 milioni di dosi di vaccino. “Non c’è alcun mercato nero, abbiamo scritto ad Arcuri”, ha detto, tornando sulla questione degli impianti di sci e annunciando la proroga della Didattica a distanza al 50% per le scuole superiori fino al 5 marzo. || Continua a giocare a carte scoperte Luca Zaia in quella che è la partita del momento, non solo in Italia, l’acquisizione dei vaccini sul mercato.Ribadisce il governatore che ci sono mediatori, anche già noti alle strutture, che stanno proponendo alla Regione i vaccini autorizzati da Ema, ovvero Pfizer, Moderna e Astrazeneca. Una partita delicatissima di cui sono a conoscenza le principali autorità in materia. “Abbiamo contattato Aifa e adesso scriviamo al Commissario Arcuri”, afferma il Presidente della Regione Veneto.Insomma, la trasparenza è massima – assicura Zaia – non c’è alcun “mercato nero”. Anche per questo, è lo stesso presidente a rispedire al mittente le accuse di immoralità piovute sul Veneto per essersi mosso in maniera autonoma. Il riferimento va alle parole pronunciate, in particolare, da Andrea Crisanti. “Allora è stato immorale anche acquistare la macchina per i tamponi che ha usato Crisanti, primi in Italia”, lo sfogo.Questo il fronte dei vaccini, caldissimo perché a premere sono le mutazioni del virus, quella inglese innanzitutto, che in Veneto pesa per il 18 per cento circa dei contagi.Anche per questo – in via cautelativa – c’è una proporoga della didattica a distanza per le superiori.Ben altra storia, pare di capire, quella degli impianti di risalita, richiusi – su ordinanza del Ministro Speranza – a ridosso della riapertura, concordata inizialmente con il CTS. Una doccia gelata sulle aspettative di un intero comparto con i gatti delle nevi che avevano già fatto il loro dovere e gli alberghi rimessi in moto, tutti con l’obiettivo di salvare il salvabile.”Non bastano i ristori, serve un risarcimento danni”. – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(F5iu4xD980M)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria