22/02/2021 NOVENTA VICENTINA – Nuovo arresto di un ladro di offerte da parte dei carabinieri di Castelfranco Veneto: “pizzicato” a rubare in chiesa, un 68enne della provincia di Padova. || Hanno dovuto seguirlo fino a Noventa Vicentina, i carabinieri di Castelfranco Veneto, per vederlo in azione e sorprenderlo con le mani nel sacco o sarebbe meglio dire nella cassetta delle offerte. Ad essere arrestato per furto aggravato, un pensionato di 68 anni di Rubano, nel Padovano, già noto alla giustizia. Servendosi di un metro telescopico, alla cui estremità aveva attaccato del biadesivo, era riuscito a rubare 40 euro di offerte nella chiesa parrocchiale. I militari lo tenevano d’occhio dopo le ripetute segnalazioni, giunte lo scorso fine settimana, di movimenti sospetti di un’utilitaria grigia nei pressi delle chiese del territorio castellano. Sabato, i carabinieri lo hanno di fatto pedinato, fino a bloccarlo nella chiesa di Noventa Vicentina. Gli arnesi usati per sottrarre le banconote sono stati sequestrati e i soldi rubati restituiti alla parrocchia. Sono in corso indagini per capire se il 68enne possa essere stato responsabile di episodi analoghi in provincia di Treviso. Proprio l’Arma di Castelfranco, a fine gennaio, aveva interrotto la serie di furti nelle chiese di mezzo Veneto di padre e figlio croati, 62 anni il genitore, 19 il ragazzo: 14 i colpi messi a segno con la stessa tecnica utilizzata dal 68enne di Rubano, colpi che sono costati ai due il carcere. (Servizio di Lina Paronetto)


videoid(SN9ZzJYNsfA)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria