TELENORDEST | Medianordest

MARGHERA | VENETO VERSO I 110.000 VACCINATI, A MARZO IN ARRIVO INGENTI FORNITURE

22/02/2021 MARGHERA – Sono quasi 110mila persone che in Veneto hanno ricevuto la doppia dose di vaccino. Le previsioni di fornitura vaccini per il mese di Marzo sono consistenti e si prevede un’accelerazione della campagna vaccinale. || Sono quasi 110.00 le persone che hanno già completato il ciclo della vaccinazione anti-Covid in Veneto. Quasi 286mila sono invece le dosi somministrate nel complesso, comprendendo anche chi finora ha ricevuto solo la prima inoculazione. Il vaccinato più anziano ha 110 anni, ma la classe d’età la momento dominante è quella tra i 50 e i 59.Più di 60mila vaccinati sono operatori di strutture sanitarie pubbliche e private, quasi 20mila sono ospiti di strutture socio-sanitarie. Sabato mattina poi, sono arrivate le ipotesi di fornitura di vaccini per il Veneto di tutto il mese di Marzo.Entro il prossimo mese è previsto l’arrivo complessivo di 677310 dosi di vaccino Pfizer-BioNTech 273.500 dosi di AstraZeneca e 109.900 dosi di Moderna. Previsioni di fornitura che permettono di pianificare la campagna vaccinale su basi solide.Il direttore dell’unità di “Prevenzione e Sanità Pubblica” della Regione Veneto Michele Mongillo ha rassicurato sui diversi casi di insegnanti rimasti a casa da scuola dopo la vaccinazione anti-Covid con AstraZeneca: le reazioni come l’aumento della temperatura sono comuni a qualsiasi tipo di vaccino e ampiamente previste. – Intervistati MICHELE MONGILLO (DIR. “PREVENZIONE E SANITA’ PUBBLICA” VENETO) (Servizio di Filippo Fois)


videoid(0-sh91E1xg4)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

Exit mobile version