10/03/2021 MESTRINO – Sono stati donati al progetto Casa Viola, una struttura di accoglienza per donne vittime di violenza, i soldi arrotondati negli scontrini dei clienti del gruppo Despar. || Una spesa di solidarietà culminata nella simbolica consegna di un assegno di oltre 58.000 euro al gruppo Polis e al suo progetto Casa Viola. E’ per merito di più di 64.000 donazioni, grazie all’arrotondamento degli scontrini, che i clienti veneti del gruppo Despar hanno reso possibile il sostegno a questa struttura di accoglienza che offre un alloggio protetto alle donne vittime di violenza domestica e ai loro figli. Un’iniziativa che ha trovato la sua ideale conclusione in occasione della giornata internazionale della donna dell’8 marzo. (Servizio di Redazione Medianordest)


videoid(zTsvqHZG4-k)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria