17/03/2021 TRIESTE – Spiega di aver già avuto i primi confronti con il presidente del Veneto Zaia, il ministro per gli Affari regionali Gelmini, sul tema dell’autonomia. Da Trieste ribadisce: “Andiamo avanti”. || Da Trieste dove ha presenziato all’accordo per i vaccini in fabbrica, il ministro per gli Affari regionali Mariastella Gelmini ha ribadito che l’istanza di autonomia del Veneto è un tema d’attualità su cui sta già lavorando. Spiega di aver già avuto i primi confronti con il presidente del Veneto Zaia e ripete quanto già detto davanti alla Commissione parlamentare: “Andiamo avanti”. Non si tratta di ripartire da zero, è tornata a sottolineare Gelmini, ma di procedere su un solco già tracciato dal suo predecessore Francesco Boccia. Si va dunque avanti e il ministro dimostra l’intenzione di farlo celermente, ripartendo dalla legge quadro, una buona basa sulla quale costruire un’intesa che soddisfi la richiesa di maggiore autonomia del Veneto e dei suoi abitanti, che sul tema si sono espressi con un referendum nel 2017. – Intervistati MARIASTELLA GELMINI (Ministro Affari regionali e Autonomie) (Servizio di Lina Paronetto)


videoid(ssIyWBYbnQc)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria