18/03/2021 PADOVA – 18 marzo prima giornata nazionale in ricordo delle vittime del coronavirus. Anche a Padova, bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio. || Padova si ferma per ricordare le vittime della pandemia, in questa giornata nazionale dedicata alle tante troppe persone morte a causa del cornavirus. Bandiere a mezz’asta a Palazzo Moroni dove il primo cittadino Sergio Giordani ha mantenuto un minuto di silenzio per omaggiare, come il resto d’Italia le persone che ci hanno lasciato durante quest’anno. Con lui, il sindaco di San Bellino nel rodigino Aldo D’Achille e il prefetto della città Renato Franceschelli che si è detto soddisfatto del comportamento tenuto dai padovani, di fronte alla pandemia. – Intervistati SERGIO GIORDANI (Sindaco di Padova), RENATO FRANCESCHELLI (Prefetto di Padova) (Servizio di Angelica Montagna)


videoid(2XQh3XC9NG0)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria