22/03/2021 PADOVA – Primo sciopero unitario nazionale della filiera Amazon. Presìdi in tutto il Veneto, da Padova l’incontro con il prefetto per un tavolo di mediazione che punti su stabilizzazione dei contratti e sicurezza sul lavoro || Anche i lavoratori padovani di Amazon, in sciopero come nel resto d’italia, a rivendicare la ripresa delle trattative con la multinazionale americana. Chiedono un confronto relativo sia al personale dipendente sia a quello operativo negli appalti e nella logistica, dagli addetti alla consegne alla movimentazione merci, che si focalizzi sulla stabilizzazione dei contratti. Denunciano eccessivi carichi, e orari di lavoro, da cui sono gravati specie nell’anno della pandemia, che con le chiusure a zone ha inevitabilmente fatto crescere esponenzialmente la via del commercio on line. Davanti alle prefettura, escono dall’incontro ottenuto con il prefetto di Padova, la richiesta: un tavolo di mediazione anche per guardare ai poli logistici di prossima apertura in regione. – Intervistati MARCELLO GREGGIO (Coord. Regionale Area Logistica Fit Cisl), GIORGIO BULLO (Segr. Uil Trasporti Padova – Rovigo), ROMEO BARUTTA (Segretario Regionale Filt Cgil) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(jFrI0Oez-uU)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria