25/03/2021 MARGHERA – L’Rt del Veneto inizia a scendere, siamo in bilico tra la zona rossa e quella arancione, lo ha annunciato questa mattina il Presidente Zaia. Intanto continua la campagna vaccinale: agli over 80 anche andranno a vaccinarsi accompagnati da un convivente sarà estesa la vaccinazione anche all’accompagnatore. || Reduce da un incontro con Governo e colleghi presidenti delle Regioni sul Decreto sostegni questa mattina , il Presidente Zaia annuncia l’abbassamento dellRt in Veneto, sotto la soglia critica di 1,25, un numero tale da rimettere in discussione la permanenza della Regione in zona Rossa, con tutto quello che ciò comporta. Fuori dalla sede di Marghera la protesta delle partite iva del mondo della ristorazione e dell’ospitalitàRimane confermato il colore rosso per i giorni di festività di pasqua e pasquetta indipendentmented dalla decisione di domani dle Cts. Grande solidarietà al comparto dal Presidente che ha confermato la spinta alla campagna vaccinale per Con un virus che sta incidendo in Veneto per il 4% sui tamponi effettuati, 1861 nuovi positivi nelle 24 ore e 685.00 dosi somministrate l’annuncio di Zaia , l’estensione alla vaccinazione per agli over 65 conviventi di ultra 80enni che saranno chiamati a vaccinarsi nei centri vaccinali del Veneto. In giornata hanno confermato di poter sostenere quesot sforzo tutte le Ulss, si partirà con domani. A breve per la soministrazione dei vaccini scenderanno in campo 1300 specializzandi delle università. Zaia continua a difendere l’autonomia regionale nella gestione delle vaccinazioni.Con metà aprile le vaccinazioni agli over 80 saranno completate, 400000 più 100000 saranno vaccinati a domicilio. – Intervistati LUCA ZAIA (PRESIDENTE REGIONE VENETO) (Servizio di Anna De Roberto)


videoid(o1h080MuYxI)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria