09/04/2021 PADOVA – Vaccinazioni dai medici di famiglia per i pazienti tra i 70 e i 74 anni. Si partirà a inizio maggio conferma il presidente dell’ordine di Padova Domenico Crisarà che rassicura i cittadini: «Saranno tutti contattati da noi per fissare l’appuntamento». || Chiamate continue ai telefoni dei medici di famiglia che stanno preparando la macchina per la vaccinazione anticovid dei pazienti tra i 70 e i 74 anni. Nessun dubbio: i vaccini si faranno, ma le telefonate non servono. Ecco perché come spiega Domenico Crisarà, presidente dell’ordine dei medici di Padova: «Saranno i medici di famiglia dopo il 3 maggio a chiamare i pazienti per fissare l’appuntamento per la vaccinazione». Si parte a maggio quindi, dal 22 aprile invece i medici di famiglia inizieranno la vaccinazione dei pazienti che non si possono muovere da casa, over 80 o fragili. Qualche medico in realtà in queste settimane è partito: si tratta di prove del nove per rodare la macchina. «Queste sono medicine di gruppo integrate – continua Crisarà – che hanno un’organizzazione più articolate per quanto riguarda il personale. E soprattutto le dosi di vaccino sono limitate 3500 per Padova in queste settimane». Tra i passaggi più delicati, la registrazione della vaccinazione nel portale dell’Ulss Euganea e della regione. «Noi siamo disponibili per continuare con altre fasce, quelle che deciderà la Ulss – spiega Crisarà – dipende dai vaccini a disposizione». – Intervistati DOMENICO CRISARA’ (Presidente Ordine dei Medici di Padova) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(OAOkz_XJSXw)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria