TELENORDEST | Medianordest

SOLESINO | SI BARRICA IN CASA CON LA MADRE: ARRIVA LA SQUADRA SPECIALE DEI CARABINIERI

14/04/2021 SOLESINO – In una settimana secondo intervento del Api, la squadra di pronto intervento dei carabinieri di Padova che ha fatto irruzione in una casa di Solesino dove un uomo si era barricato in casa con la madre di 87 anni malata. || Barricato in casa insieme alla madre anziana, impediva ai medici di effettuare i controlli consueti a domicilio. Un sessantenne di Solesino martedì pomeriggio è rimasto per ore chiuso nell’abitazione mentre dall’esterno i carabinieri – allertato dal personale sanitario – cercavano di convincerlo ad uscire. Una storia molto simile a quella accaduta una settimana fa a Santa Giustina in Colle dove un uomo è rimasto barricato in casa per 36 ore rifiutando un tso. Anche in questo caso l’intervento delle Api la squadra di Pronto Intervento dei carabinieri ha impedito che la situazione degenerasse. Eccoli in azione mentre sfondano la finestra del primo piano dell’abitazione dopo aver distratto il 60enne all’interno. L’intervento è stato necessario perchè dopo ore di negoziazione si temeva che l’anziana madre potesse essere in difficoltà. L’uomo infatti da giorni teneva chiusa in casa la donna 87enne senza consentire le cure mediche. Il 60enne alla vista dei carabinieri si è arreso senza opporre resistenza. E’ stato disposto per lui il trattamento sanitario obbligatorio a Schiavonia, mentre la madre ancora impaurita è stata portata in ospedale ad Abano Terme per accertamenti. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(BThAFgDe8fU)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

Exit mobile version