15/04/2021 PADOVA – Se la crisi sanitaria legata al Covid19 non è ancora conclusa, la crisi economica che ne è scaturita sta avendo effetti molto pesanti. Siamo andati a Voltaborozzo, storico quartiere padovano dove in un solo anno le chiusure sono state molte… || Se la crisi sanitaria legata al Covid19 non è ancora conclusa, la crisi economica che ne è scaturita sta avendo effetti molto pesanti. Siamo andati a Voltaborozzo, storico quartiere padovano dove in un solo anno le chiusure sono state molte…Sintetizza in poche parole l’appello dei commercianti di Voltabarozzo Carlo Cavalli. Un appello al comune perche non si dimentichi del rione padovano. Con la chiusura dello storico negozio di giocattoli Ponchia si allunga la lista delle attività che hanno chiuso.Molti i motivi che hanno spinto i negozianti ad abbassare per sempre le serrande. Il Covid e le restrizioni che ha portato hanno sicuramente influito su queste decisioni, l’incertezza, come la realizzazione della nuova linea del tram ha fatto il resto.Il rione a sud est della città, borgo storico di cui si hanno tracce fin dal 1200, ha le potenzialità per ripartire. – Intervistati CARLO CAVALLI (Pres. Ass. Vetrine a Voltabarozzo) (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(U6zaa9cmSs8)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria