20/04/2021 PADOVA – Continua la striscia di dati incoraggianti sull’andamento della pandemia. Contagi ancora in calo a Padova e l’azienda ospedaliera svuota due reparti che si liberano dei malati covid || Cala il numero di persone attualmente positive nella provincia di Padova in due settimane la cifra si quasi dimizzata e dalle quasi 10 mila si è passati alle 5384 di queste ore. Questo il primo dato incoraggiante fornito durate il report settimanale dell’azienda ospedaliera che conferma il trend in discesa dei contagi. Cala infatti anche l’indice di positività dei tamponi sui 13437 processati in una settimana ne sono risultati positivi 527, ovvero il 3,9%. La novità più bella però riguarda due reparti dell’Azienda Ospedaliera che erano stati riconvertiti per ospitare i pazienti covid e che in questa settimana si sono svuotati. In area medica restano ricoverati al momento 573 persone, 227 in subintensiva e 291 nell’area intensiva più grave. L’età media dei pazienti oscilla tra i 64 e i 67 anni. In calo anche il numero di accessi in pronto soccorso per covid che rappresentano il 23% del totale. In una settimana sono state 150 le persone arrivate con sintomi simil covid e di queste 35 sono state ricoverate. L’altro dato incoraggiante riguarda la pediatria dove risulta un solo caso di positività di un piccolo paziente arrivato in ospedale per altre patologie. Ora serve continuare su questa linea continuando ad osserevare le pratiche di buon senso.Sul fronte vaccini sono state poco più di 30 mila le dosi somministarte per immunizzare il personale medico e i soggetti fragili trapiantati e oncoematologici seguiti dall’azienda. Si attende di conoscere il report sui sanitari che hanno rifiutato la vaccinazione, ma sembra che ci siano state nuove somministrazioni tra il personale che in prima battuta aveva rifiutato il vaccino anticovid. – Intervistati GIUSEPPE DAL BEN (Direttore Generale Azienda Ospedaliera Padova) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(AO46–9ctuo)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria