21/04/2021 PADOVA – Singolare intervento della polizia nel quartiere Guizza a Padova. Gli agenti sedano una lite tra due fidanzati, motivo del litigio “lei voleva fare troppi tamponi” || Una paura incontrollabile per il virus e la necessità di avere sempre la situazione sanitaria sottocontrollo la spiengeva a fare in continuazione tamponi anticovid. Un’ossessione per una 28enne padovana protagonista di un litigio furioso con il compagno. Le urla della coppia sono state sentite dalla madre della giovane che vive nello stesso condomio e che ha avvertito la polizia. Quando gli agenti sono intevenuti hanno dovuto sedare la lite accesa tra i due conviventi scoppiata quando la giovane donna ha detto al compagno di volere fare l’ennesimo screening anticovid. La pandemia ha accentuato l’ansia della ragazza già ipocondriaca e questo suo stato di agitazione l’ha spinta al litigio con il compagno. La polizia ha riportato la calma tra la coppia. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(Gem1eMAjfHE)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria