21/04/2021 VENEZIA – “Rivedere subito il tema delle quarantene per i turisti”. Così Luca Zaia oggi nel corso della conferenza stampa di Marghera, mentre si attende in via definitiva il decreto sulle riaperture. Prima dell’estate si potrebbero ultimare gli over 50. || “Sul tema del turismo bisogna rivedere da subito il tema delle quarantene. Se un turista viene dagli Usa è già vaccinato, e non serve la quarantena. Rischiamo di perdere moltissimi clienti. Dobbiamo chiedere che si faccia chiarezza, è inutile fare una riflessione sulle quarantene a luglio. Il 68% dei nostri turisti sono stranieri, quindi la programmazione per loro è importante, non è per un weekend”.Così il governatore del Veneto Luca Zaia oggi a Marghera, nel corso del consueto punto stampa sull’emergenza Covid. “Non possiamo permetterci di perdere turisti fidelizzati. Dobbiamo fare in modo che la stagione parta nel migliore dei modi”.Connesso il tema del green pass e delle riaperture più in generale in attesa che il Governo vari il nuovo decreto sul quale per tutto il giorno c’è stato un braccio di ferro anche all’interno delle forze politiche della stessa maggioranza.”Sulla scuola il Governo ha dimostrato capacità di ascolto”, ha sottolineato invece Zaia in merito al “dietrofront” dell’esecutivo sul ritorno in presenza degli studenti. Quanto alla decisione sulle presenze, Zaia ha precisato che «secondo me il Veneto può sostenere fino al 60% in presenza, poi decideranno i tavoli prefettizi”. – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto) (Servizio di Cristian Arboit)


videoid(bVnJBELi4S4)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria