10/05/2021 PADOVA – Rissa in piazza Duomo e passeggiate no vax dopo il coprifuoco: un sabato di denunce e multe a Padova || Piazzo Duomo sabato sera, esplode la violenza. Ancora una rissa in pieno centro a Padova. Nelle immagini riprese da un cellulare si vedono i minuti concitati con l’intervento di vigli, poliziotti e carabinieri che cercano di calmare e bloccare un gruppo di giovani che avevano dato in escandescenze. Tutto è cominciato quando una ragazza in forte stato di agitazione forse dovuto all’alcol o a ad altre sostanze ha inziato a prendere a calci le vetrine dei negozi chiusi e a dare fastidio ai clienti di un bar. La ventenne era in compagnia di altri tre ragazzi suoi coetanei. Negli attimi concitati il gruppo ha aggredito e preso a calci un cameriere e un vigilantes del locale che cercavano di allontanarli. Le forze dell’ordine alla fine sono riusciti a fermare un ventenne di Maserà che ha tentato la fuga. E’ stato identificato e denunciato per resistenza, ora si sta vagliando anche la posizione della ragazza e degli altri due componenti della banda. Un sabato sera ad alta tensione a Padova, perchè la polizia impegnata nei controlli ha denunciato 14 no mask mentre stavano passeggiando nelle vie del centro città senza mascherina e oltre l’orario del coprifuoco. Si trattava di un’iniziativa di disobbedienza civile condivisa e rilanciata attraverso i social network da diversi gruppi negazionisti del covid e no mask. La polizia li ha intercettati tra Prato della valle e il liston e per loro sono scattate le multe. In zona Portello invece sulla scalinata lungo il Piovego sono stati identificati e multati 15 giovani che violando il coprifuoco stavano consumando alcolici senza rispettare le norme anticovid. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(lfRdjMk1vKk)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria