TELENORDEST | Medianordest

VERONA | CORONAVIRUS, ZAIA: «NESSUN RISCHIO, RIMARREMO IN ZONA GIALLA»

11/05/2021 VERONA – A margine dell’incontro sulla viabilità e le infrastrutture per Milano-Cortina 2026 che si è tenuto in Fiera a Verona Luca Zaia ha confermato che il Veneto rimarrà in zona gialla: il problema è legato ora alla scarsa disponibilità di vaccini || Scendono i contagi e cala anche la pressione sulla sanità. E il Veneto affronta il mese più delicato con la consapevolezza di non rischiare di cadere in zona arancione: lo conferma il presidente Luca Zaia a margine dell’incontro in fiera a Verona per valutare la situazione delle infrastrutture in vista di Milano-Cortina 2026. La Regione sta dialogando con il Governo per arrivare a un pacchetto di riaperture in grado di ridare ossigeno a tutti i comparti. Sul piatto soprattutto la rimozione, o un nuovo assetto, del coprifuoco. Nel frattempo anche la campagna vaccinale rimane a ritmi molto alti, tanto che un veneto su due è ormai coperto almeno da una dose. – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto) (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(jXf1PCshwmM)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

Exit mobile version