11/05/2021 PADOVA – Non siamo ancora arrivati agli abbracci ma manca poco. Nelle case di riposo, tra pochi giorni, anziani e parenti potranno di nuovo donarsi affetto anche con il corpo. Intanto, siamo riusciti a raccogliere le loro emozioni durante un colloquio. || Opera immacolata Concezione, sede della Mandria. La telecamera entra piano nelle sale del museo del giocattolo, attrezzate per i colloqui. Sui tavoli ci sono ancora i plexiglass: Fabiola Forato e sua madre Angela parlano piano, in dialetto. – Intervistati LORENA BARISON (Responsabile servizio accoglienza OIC Mandria), ANGELA LESSIO (Servizio di Guido Barbato)


videoid(oZASJ33DmXw)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria