MESTRINO – Insospettabile vicedirettore di supermercato arrestato con l’accusa di pedofilia. L’uomo residente a Mestrino, nel padovano, è finito in un’indagine dell’Interpol e della polizia postale. Nel suo computer trovate più di 800 immagini pedopornografiche.


videoid(cpfW9JwG8Dw)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria