27/05/2021 PADOVA – Sequestrato un velivolo anche all’aeroporto Allegri di Padova nell’ambito di un’operazione contro l’evasione dei diritti doganali della guardia di Finanza di Asti. || Diciotto imprenditori, tra cui un padovano, indagati in tutta Italia; diciassette aerei Cessna sequestrati in aeroporti civili, uno di questi all’Allegri di Padova. Era un meccanismo ben oliato usato da imprenditori per evadere il pagamento dei diritti doganali quello portato alla luce dalla Guardia di Finanza di Asti con il supporto della sezione aerea delle fiamme gialle di Genova. I velivoli arrivavano sul suolo nazionale e, grazie all’interposizione di un trust di diritto statunitense, utilizzati nello spazio aereo italiano per più di sei mesi, periodo previsto per usare il regime di temporanea importazione. I militari hanno dimostrato, grazie alle loro indagini, che questi aerei venivano usati regolarmente dagli imprenditori coinvolti per fini personali o commerciali comprese alcune riprese per fiction e produzioni televisive. Così facendo sarebbero stati sottratti al fisco oltre due milioni di euro. I diciotto indagati devono rispondere dell’accusa di contrabbando. I velivoli che nel complesso hanno un valore di dieci milioni di euro sono stati sottoposti a sequestro preventivo. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(R1OLON6cg20)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria