28/05/2021 PADOVA – 1200 chilometri in sei giorni per raccogliere fondi per la ricerca in oncologia. Fabio Celeghin, figlio di Giovanni a cui è intitolata la fondazione, li pedalerà in solitaria risalendo lo stivale per arrivare il 5 giugno nel sagrato della Basilica del Santo. || Fratelli in corsa in memoria del padre Giovanni, cui è intitolata la fondazione, mancato per un tumore cerebrale. Annalisa al coordinamento da Padova, Fabio in sella alla bici. Torna in campo con l’ottava edizione la “Da Santo a Santo”, corsa benefica lungo lo stivale per raccogliere fondi. Dopo lo stop forzato per il Covid, la pedalata riparte con grande slancio. Nel sito della sei giorni dasantoasanto.it sarà possibile sostenere la corsa di Fabio Celeghin comprando chilometri. Arrivo previsto sul sagrato del Santo il 5 giugno. In memoria del professor Modesto Carli, coordinatore del comitato scientifico della fondazione recentemente scomparso, i fondi raccolti andranno a sostenere una borsa di studio destinata a Padova a un giovane oncologo pediatrico. – Intervistati ANNALISA CELEGHIN (Presidente Fondazione Celeghin) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(gps-Jj25n2o)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria