01/06/2021 PADOVA – Restano alcune disposizioni per il servizio al tavolo, non più di 4 persone insieme a meno che non siano conviventi, ma secondo Appe e il comune di Padova la città è pronta a ripartire || Il limite delle 4 persone per tavolo nei ristoranti resta sia nelle zone gialle che in quelle bianche. Lo ha confermato il ministro della Salute che richiama le disposizioni del dpcm dello scorso 2 marzo. Nelle attività dei servizi di ristorazione, il consumo al tavolo è consentito per un massimo di 4 persone, salvo che siano tutti conviventi. La disposizione è stata confemata nel giorno in cui i ristoranti tornano a servire anche all’interno dei locali. Riaprire al chiuso significa per i ristoranti tornare a guadagnare quasi a pieno regime. Secondo una stima di Appe Padova questo implica un guadagno di un milione di euro al giorno per circa 3000 esercizi pubblici padovani. Una boccata di ossigeno per le attività commerciali cittadine che iniziano già a fare programmi per l’estate. L’appello del sindaco ai padovani è di vaccinarsi. – Intervistati FILIPPO SEGATO (Segretario Appe Padova), ANTONIO BRESSA (Assessore al Commercio Comune di Padova), SERGIO GIORDANI (Sindaco di Padova) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(funKWeGIvN0)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria