04/06/2021 ALTA PADOVANA – Aperto la scorsa settimana il tratto Bassano Montebelluna della Pedemontana Veneta. Dall’Alta Padovana l’appello perché al più presto sia possibile un collegamento veloce con la strada Valsugana e la regionale 308. || E’ una risposta al territorio produttivo del Veneto l’inaugurazione dei sessanta chilometri della superstrada Pedemontana tra Bassano del Grappa e Montebelluna. Infrastrutture significano sviluppo, quello che adesso chiedono anche le imprese dell’Alta Padovana per voce del presidente della provincia Fabio Bui. Solo il ponte sul Brenta a Curtarolo, in attesa dell’ultimo step amministrativo per l’avvio del rifacimento grazie a provincia e regione, vede il passaggio di 45.000 veicoli al giorno. Sono le 119.000 imprese del padovano che aspettano di conoscere i progetti. – Intervistati FABIO BUI (Presidente Provincia di Padova) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(ZC0XUgN9VuE)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria