05/06/2021 PADOVA – Si è buttato tra le acque del Brenta per cercare di sfuggire all’inseguimento della polizia, è però morto annegato un 20enne di origini nigeriane… || Una fuga disperata per evitare l’arresto, il tuffo in acqua per sfuggire alla polizia ma le correnti lo hanno trascinato in fondo. E’ morto annegato così un nigeriano. L’uomo, dall’età compresa tra i 20 e 30 anni era stato scoperto nel pomeriggio di ieri al supermercato Eurospar di via Altichiero con vari prodotti alimentari nello zaino. Il vigilante lo ferma e da li ne nasce una colluttazione. Il nigeriano riesce a quindi a scappare inseguito dall’addetto alla sicurezza a cui si affiancano anche gli uomini della volante. L’uomo tenta allora il tutto per tutto per seminare gli inseguitore e decide di buttarsi nel Brenta per arrivare all’altra sponda del fiume. Alcuni testimoni però lo vedono sparire in mezzo al fiume. Iniziano quindi le ricerche con i sommozzatori dei vigili del fuoco che troveranno verso le 21 il corpo senza vita dell’uomo. (Servizio di Francesco Rataj)


videoid(aisMVmQQvHE)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria