21/06/2021 QUARTO D’ALTINO – Incontra l’ex fidanzata in un locale, la importuna e poi la insegue in auto minacciandola con un coltello. Un pregiudicato è stato arrestato per atti persecutori e porto abusivo d’armi. || I Carabinieri hanno arrestato un pregiudicato marocchino di 30 anni residente a Villanova di Camposampiero per atti persecutori e porto abusivo di armi. Erano le 4 di mattina quando lapattuglia è stata fermata aCrete di Quarto d’Altino da una donna che chiedeva aiuto raccontando che un’amica, a bordo di un’altra auto, era inseguita dall’ex fidanzato. Pochi istanti e arrivano le due macchine: dalla prima sono scese quattro donne, tre residenti in Francia, ed un uomo mentre dalla seconda due uomini. Dai controlli è risultato che effettivamente sulla prima vettura viaggiava l’ex fidanzata 25enne di uno dei due uomini presenti sulla seconda così come sono state verificate le molestie in un locale della zona anche con un coltello di 27 cm trovato nell’auto dell’ex fidanzato.Il 17 giugno la giovane aveva già denunciato ai Carabinieri la paura e l’ansia che provava per il comportamento dell’ex compagno, che non si rassegnava alla fine della loro relazione, presentando un referto medico per delle lesioni provocategli da lui il giorno prima. (Servizio di Filippo Fois)


videoid(HZX6T2YH6p0)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria