21/06/2021 PADOVA – La rabbia dei residenti del centro, spettatori loro malgrado, delle risse in piazza. Chiedono al comune che i controlli avvengano a tarda notte e non mentre la gente sta cenando || Urla, violenza, lanci di bottiglie. Questa la denuncia dei residenti di Piazza dei Signori a Padova dopo l’ultima rissa in centro storico. Non contestano i tavoli dei ristoranti o dei locali, ma i gruppi che rimangono fino a tardi a lordare la piazza e a bere provocando liti sotto l’effetto dell’alcol. I controlli ci sono ma andrebbero fatti a tarda notte e non mentre la gente è a cena.Chiusi i locali la piazza diventa terra di nessuno – spiegano i residenti – che spesso si trovano ad immortalare dalle loro finestre le risse o alla mattina seguente i resti e la sporcizia della movida. Oltre ai controlli chiedono ingressi contingentati nelle piazze del centro storico. – Intervistati PAOLA LINCETTO (Residente Piazza dei Signori) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(RQFbafRe6is)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria