24/06/2021 CITTADELLA – L’ostetrico Luigi l’unico maschio in forza all’ulss 6 euganea. In 20 anni ha fatto nascere 5000 bambini || Il primo parto nel giugno del 2000 all’ospedale di Cittadella quando ha fatto nascere la figlia Eleonora. Da allora Luigi ha avuto due figli naturali e oltre 5000 bimbi che ha visto nascere accompagnando le mamme nel percorso del parto. La storia dell’ostetrico Luigi Codognotto in forza all’ulss 6 è la storia di uno dei 300 ostetrici in tutta Italia. Appena 300 maschi a fronte di 20 mila ostetriche. Luigi è l’unico uomo dell’ulss euganea. “Diventare ostetrico è stata una fortunata casualità” racconta Luigi che nel 1991 ere stato assunto come infermiere nel reparto di Oncologia Pediatrica all’ospedale Burlo di Trieste. Ma la sua strada era in sala parto. E così si iscrisse ad Ostetricia. Dopo varie esperienze in diversi ospedali l’approdo a Cittadella. Il primo parto assistendo la moglie durante la nascita della figlia e poi qualche anno dopo anche del figlio Tommaso. Luigi è esperto in parti complicati, nello specifico in “distocia di spalla”, ovvero quando esce la testa del neonato ma s’incastrano le spalle: in questi casi bisogna essere professionali, compiere le manovre giuste, e agire in fretta, per far salva la vita nascente. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(It5LG4HvXpg)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria