13/07/2021 PADOVA – Una storia terribile di violenza, protagonista un’anziana padovana, picchiata dalla badante ubriaca, la donna è stata arrestata || Calci pugni un accanimento senza pietà nei confronti di un’anziana indifesa che aveva il compito di accudire. Una badante ucraina è stata arrestata dai carabinieri di Padova dopo che da ubriaca aveva picchiato un’ 87enne che assisteva. L’anziana sabato sera è stata trovata che vagava senza meta con lividi evidenti alle braccia e al volto, i militari hanno subito chiamato un’ambulanza per prestarle soccorso e poi hanno avvisato i famigliari. La badante era in casa ancora alterata dall’alcol ha tentato di aggredire i carabinieri ed è stata arrestata con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Sotto shock la famiglia dell’anziana che si era fidata dalla signora ucraina. Nei giorni precedenti l’aggressione, l’87enne che soffre di un leggereo decadiemnto cognittivo aveva raccontato di essere stata colpita alla testa, ma la badante aveva negato tutto al figlio della signora. Un episodio che suona come un campanello d’allarme. La badante dopo l’arresto ha l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(SaDB4QO2ySY)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria