TELENORDEST | Medianordest

ABANO TERME | GIALLO DELL’HOTEL FIRENZE: SPUNTA UNA TESTIMONE

15/07/2021 ABANO TERME – Sarà eseguita oggi l’autopsia sul corpo di Marco Bernardini, il 37enne trovato morto nella piscina dell’hotel firenze di Abano Terme || Ci sarebbe una testimone, una residente di via Flacco ad Abano che potrebbe avere un ruolo chiave nella risoluzione del giallo della morte di Marco Bernardini il 37enne aponense trovato privo di vita nella piscina dell’hotel Firenze, un albergo abbandonato da anni che si trova proprio in via Flacco. La donna avrebbe raccontato ai carabinieri di aver visto la notte tra venerdì e sabato un uomo camminare in forte stato di agitazione, era alterato parlava a voce alta e all’improvviso ha scavalcato la recinzione. Poco dopo la donna ha sentito anche un tonfo. Quindi sembra ormai confermato che il 37enne imprenditore sia arrivato da solo fino all’hotel Firenze e qui potrebbe essere caduto nella piscina piena di acqua putrida e stagnante a seguito di un malore o per una tragica fatalità. I carabinieri sono propensi ad escludere l’intervento di terzi e anche l’ipotesi del suicidio potrebbe essere scartata. Una tragedia, un incidente, forse Marco Bernardini è scivolato nella piscina dopo essersi tolto i vestiti. A dare ulteriore dettagli sulle cause della morte del giovane, che lascia nello sconforto la famiglia, l’autopsia che dovrebbe essere eseguita nelle prossime ore. Il 37enne la notte prima di morire aveva cenato da solo e pernottato in un hotel di Abano a pochi metri dal luogo dove poi è stato ritrovato cadavere. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(o8aIDuvRq1g)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

Exit mobile version