TELENORDEST | Medianordest

ABANO TERME | GIALLO DELL’HOTEL: CHIESTI ULTERIORI TEST SUL CORPO DEL37ENNE

16/07/2021 ABANO TERME – Emergono pochi elementi dell’autopsia sul corpo del 37enne ritrovato cadavere in una piscina di abano terme, richiesti ulteriori esami || Si è svolta questa mattina l’autopsia sul corpo di Marco Bernardini il 37enne imprenditore aponense trovato cadavere nella piscina dell’hotel Firenze di via Flacco ad Abano lunedì pomeriggio. Poche le indiscrezioni che sono trapelate, sembra però che siano stati richiesti ulteriori accertamenti. Esami che serviranno a chiarire molti dubbi sulla morte del giovane, morte che dovrebbe essere avvenuta nella notte tra venerdì e sabato quando una testimone riferisce di aver visto un uomo in forte stato di agitazione scavalcare la ringhiera dell’albergo abbandonato. Anche l’ultimo contatto con i genitori risale a venerdì pomeriggio: una telefonata alla madre in cui comunicava che avrebbe dormito in un albergo a causa di lavori nella sua abitazione. Poi il vuoto. La famiglia esclude categoricamente il suicidio, la pista battuta anche dagli investigatori è quella della caduta accidentale dovuta ad uno stato di alterazione, ipotesi che potrebbe venire confermata o smentita dagli ulteriori esami tossicologici che sono stati richiesti in sede di autopsia. I carabinieri intanto proseguono le indagini per recuperare il cellulare del 37enne che ancora manca all’appello. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(jqjXMaVQrB0)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

Exit mobile version