21/07/2021 PADOVA – Per la prima volta in quasi 800 anni di storia, l’Università ha laureato 63 studenti all’aperto, in piazza Eremitani. Grande emozione, come è giusto che sia, tra i neo dottori. || Per la prima volta in quasi 800 anni di storia l’Università di Padova ha conferito i diplomi di laurea all’aperto. 63 i neo dottori dei corsi triennali in Biologia, Biotecnologie, Biologia molecolare e Scienze Naturali. Niente lancio di cappelli come per i laureati all’università di Venezia, ma non sono mancati i fiori, le lacrime e di sicuro qualche goliardico e liberatorio calcio nel sedere. Alla cerimonia sono intervenuti il direttore di dipartimento di Biologia Luigi Bubacco, la prolusione, con tema la serendipità, è stata tenuta dal professor Telmo Pievani. Ai neo dottori e alle neo dottoresse più di un incoraggiamento l’ha dato il Rettore, – Intervistati ROSARIO RIZZUTO (Rettore Università di Padova) (Servizio di Guido Barbato)


videoid(nODk4nqJHW4)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria