23/07/2021 PORTO TOLLE – Una giornata al mare per rilassarsi, ma un malore lo stronca mentre fa una nuotata. La vittima è un 55enne dell’Alta Padovana. || Nonostante i soccorsi immediati, per Filippo Favaretto, 55 anni, di Pieve di Curtarolo, non c’è stato nulla da fare. Stava facendo il bagno nella spiaggia delle Conchiglie a Porto Tolle, in località Bonelli, nel rodigino, proprio nel delta del Po, quando un malore l’ha stroncato mentre stava nuotando poco lontano dalla spiaggia. Questa la probabile causa della morte. Ha chiesto aiuto mentre faticava a rimanere a galla, sparendo poi sott’acqua. Le persone vicine a lui sono intervenute immediatamente, l’hanno portato a riva, e poco dopo è arrivato anche l’elicottero del Suem, ma ogni tentativo di salvargli la vita è stato vano. Il 55enne frequentava una cooperativa solidale di Rovigo, e infatti i primi soccorritori sono stati proprio i suoi amici. Secondo le prime informazioni non sarà effettuata l’autopsia, vista la causa della morte come risultata dai primi accertamenti effettuati dai carabinieri. Un malore che di fatto l’ha portato poi all’annegamento. I familiari potranno così al più presto celebrare i funerali. (Servizio di Federico Fusetti)


videoid(I9lbTzEpF1U)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria