TELENORDEST | Medianordest

MONSELICE | IL DECALOGO PER UNA BUONA MOVIDA

23/07/2021 MONSELICE – Si chiama “Free Conversation” ed è un decalogo di regole prposto dall’Ascom che i commercianti adoterranno a Monselice per evitare problemi sanitari e di assembramento, ma anche di sicurezza e ordine pubblico. || Invitare i clienti a non disturbare i residenti con schiamazzi, non installare casse per la musica all’esterno dei locali, garantire la pulizia, avvisare le forze dell’ordine, rispettare il divieto di vendere alcolici ai minori. Sono alcune delle regole adottate dai gestori di locali associati all’Ascom a Monselice, per una movida rispettosa delle regole e della convivenza. Regole condivise con le forze dell’ordine dopo alcuni episodi di degrado avvenuti nelle scorse settimane.Per non chiudere i locali, insomma, si devono rispettare le norme anticovid.Ascom infatti vuole estendere Il decalogo a tutta la provincia di Padova, visto che contribuirà a risolvere i problemi registrati a Monselice.A Monselice, per tutta l’estate, saranno così presenti nei fine settimana tre pattuglie dei carabinieri, e quelle della polizia locale. Oltre al sostegno da parte dell’amministrazione all’iniziativa dell’Ascom.Una sicurezza integrata, convidisa con associazioni e categorie, e che dovrebbe evitare il pericolo di contagi anche alla sagre e negli altri eventi pubblici. – Intervistati ISABELLA FUSIELLO (Questore di Padova), GIORGIA BEDIN (Sindaco di Monselice) (Servizio di Federico Fusetti)


videoid(Q4H-BDUzuKg)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria

Exit mobile version