29/07/2021 PADOVA – C’è chi invece dice con forza “sì” al Green pass per riportare al palasport il maggior numero di spettatori. E’ la Pallavolo Padova, che insieme alla Lega Volley ha scritto al Governo una lettera di diniego al tetto massimo di ingresso agli impianti sportivi chiusi limitato al 25% della capienza. || Altro che accessi ai palasport limitati al 25%: entri pure chi ha il green pass, se no per noi sarà la fine. Le squadre della serie A italiana di pallavolo, tra queste anche Padova e Verona, sfidano il governo. In una lettera al premier respingono il tetto del 25% e dicono che apriranno a tutticoloro che hanno il green pass.La pallavolo italiana ha perso dieci milioni di euro da mancati incassi, riaprire con il 25% di spettatori non è ritenuto accettabileNemmeno le ferie estive passano tranquille per giocatori, tecnici, dirigenti e sponsor della pallavolo. Santuz evidenzia come i mancati incassi si rifletterebbero su tutta l’attività giovanile della Pallavolo Padova – Intervistati Al telefono: STEFANO SANTUZ (Direttore Sportivo Pallavolo Padova) (Servizio di Guido Barbato)


videoid(Kxd-a03JNZE)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria