13/08/2021 PADOVA – Allo Iov si dona il Tempo. Alcuni dipendenti hanno messo a disposizione dei colleghi che hanno figli malati o bisognosi di cure dei giorni di ferie. || Cinque dipendenti del comparto (infermieri, operatori socio-sanitari, tecnici) dell’Istituto Oncologico Veneto hanno donato 81 giorni di ferie non godute a colleghi bisognosi di “tempo” per accudire figli minori malati. Complessivamente sono oltre due mesi e mezzo ma potrebbero aumentare aumentare perchè altri sei dipendenti si sono detti disponibili a fare altrettanto. Il gesto di grande cuore è reso possibile dal regolamento aziendale che consente le “ferie e i riposi solidali” rivolto a tutto il personale in servizio nelle diverse sedi dello Iov. Finora sono state donate e depositate ben 1.834 ore di ferie creando una sorta di Banca in caso di necessità. “Per alcuni l’estate, e tanto più il Ferragosto solitamente sinonimo di relax e divertimento, è un periodo particolarmente difficile per il fisiologico allentarsi delle reti di supporto: penso a quanti si trovano a prendersi cura di un figlio in condizioni di fragilità di salute. Ecco dunque che il bellissimo gesto di questi nostri dipendenti – commenta il Direttore Generale dello Iov Patrizia Benini. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(m4muqtRKheE)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria