13/08/2021 SAN PIETRO IN GU – Torniamo a parlare della tragedia della piscina di San Pietro in Gu. L’esito dell’autopsia sul corpo del piccolo Christian Menin, il bimbo di Limena è morto annegato || Il piccolo Christian Menin, il bimbo di 6 anni e mezzo di Limena morto lunedì pomeriggio nella piscina comunale di San Pietro in Gu è annegato. La conferma arriva dall’autopsia eseguita nelle scorse ore sul corpo del bimbo dagli esperti di anatomopatologia dell’università di Padova. Nei polmoni del piccolo è stata trovata acqua, nessuna ecchimosi invece riscontrata sul corpo il che esclude così l’ipotesi della caduta in piscina. Il medico legale ha disposto ulteriori esami istologici per approfondire le cause che hanno portato al decesso del piccolo. Nel frattempo sul fronte delle indagini verranno ascoltati nuovamente i testimoni compreso l’amichetto con cui Christian era andato a giocare a pallone allontandosi dai genitori che lo credevano dunque distante dalla piscina. Il piccolo però pare sia stato ritrovato con la cuffietta, ma senza braccioli, i genitori hanno sempre detto che il bambino non sapeva nuotare e che non sarebbe mai entrato in acqua senza il salvagente. L’amichetto che è più grande di un anno sentito dagli inquirenti grazie all’aiuto di uno psicologo infantile avrebbe confermato che stavano giocando in piscina. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(L2_zBrxQEjs)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria