16/08/2021 DUE CARRARE – E’ finita bene la fuga da casa, durata quattro giorni, della cinquantunenne di Due Carrare Barbara Mischi: la donna è stata avvistata da due volontari nascosta lungo la strada statale 16, non molto lontana da casa. || Ritrovata viva, poco prima delle otto del mattino di Ferragosto, Barbara Mischi, la 51 enne di due carrare che non aveva più dato notizie di sé da martedì della scorsa settimana. Una squadra della protezione civile è riuscita a scorgerla tra la vegetazione della scarpata della statale 16, in territorio di Due Carrare. La donna è stata recuperata in discrete condizioni fisiche, ma disidratata; il personale del Suem l’ha presa in cura e subito portata in ospedale. La signora si era allontanata da casa martedì sera dopo una lite col marito, lasciando la bicicletta e il cellulare lungo l’autostrada A13. Era stata vista per l’ultima volta infatti, nell’area di servizio San Pelagio. Poi un possibile avvistamento in via Mincana a Due Carrare, dove avrebbe chiesto un bicchiere d’acqua a un residente, per poi allontanarsi in tutta fretta. Numerose le forze in campo per ritrovare la donna, coordinate dal comando dei vigili del fuoco. Vi hanno partecipato operatori del corpo specializzati in topografia, cinofili, il nucleo elicotteri e droni, Personale volontario della protezione civile, carabinieri, polizia locale, soccorso alpino. Alla fine tutto questo è servito. (Servizio di Guido Barbato)


videoid(s5hs_swOvVk)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria