23/08/2021 VENEZIA – Crescono le terapie intensive in Veneto e ora la partita si gioca sulla campagna vaccinale, il cui accesso rimarrà in ogni caso facoltativo. || Il Veneto supera la quota delle 50 terapie intensive impegnate da pazienti covid e anche se i numeri dei contagi per ora non crescono emerge chiaramente la necessità di imprimere un’accelerazione alla campagna vaccinale. Sul tema dell’obbligatorietà del vaccino, però, Luca Zaia è molto chiaro: “Il vaccino è facoltativo – dice – non è neppure all’ordine del giorno della discussione l’obbligatorietà dell’adesione alla campagna”. Zaia ribadisce quindi come l’adesione alla campagna vaccinale sia facoltativa, ma sottolinea anche come sia mancata a livello nazionale una comunicazione incisiva ed efficace sull’argomento – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto) (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(Gra_rRwX3Dk)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria