24/08/2021 PADOVA – I sindacati adl cobas e fiom cgil chiedono un nuovo tavolo in prefettura per chiedere l’assunzione dei dipendenti sfruttati dalla Bm service e annunciano un presidio || Un presidio per chiedere l’assunzione dei 24 lavoratori che non stanno più lavorando dopo l’inchiesta che ha fatto luce sullo sfruttamento della manodopera e che ha coinvolto la BM service azienda che aveva in appalto servizi per Grafica Veneta e Barizza International. Inizierà così la mobilitazione di Adl Cobas e Fiom Cgil che chiedono anche un ulteriore tavolo di confronto in Prefettura a Padova – Intervistati LUCA DALL’AGNOL (Adl Cobas Padova), LORIS SCARPA (Fiom Cgil Padova) (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(PQ2ObytJTg4)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria