25/08/2021 PADOVA – A un mese dalla consegna del sigillo Unesco al ciclo di affreschi medievali di Padova Urbs Picta, bilancio più che positivo per le presenze turistiche in città. Da settembre via al biglietto unico per gli otto siti. || taliani, francesi, inglesi, tedeschi e anche qualche orientale. Padova Urbs Picta conquista i turisti alla scoperta degli otto siti consacrati dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Turisti che scelgono di fermarsi in città anche più di un giorno. Tutto esaurito alla Cappella degli Scrovegni ma i 350 visitatori quotidiani del Salone sono numeri considerevoli. Numerose anche le presenze al Battistero della Cattedrale e al Santo. La campagna di promozione vera e propria preparata dal comune e coordinata dall’assessore alla cultura Andrea Colasio deve ancora partire e già i primi frutti del sigillo Unesco sono visibili. Un aiuto ad aumentare il flusso dovrebbe arrivare anche dall’avvio del biglietto unico per la visita agli otto siti che partirà a settembre: 22 euro a persona per i padovani, 25/28 euro per i turisti con validità 48/72 ore. (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(EkWA1-zUIJs)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria