27/08/2021 CAMPOSAMPIERO – Rimanda la vaccinazione e si ammala di Covid, la storia di Tania Paggiaro 48enne dell’alta padovana che dopo la rianimazione lancia un appello a vaccinarsi || Le parole di chi ha vissuto il covid sulla propria pelle. 15 giorni di rianimazione per Tania Paggiaro 48enne di Camposampiero che si è ammalata i primi di agosto. A luglio aveva rimandato di un mese per motivi personali la prima dose di vaccino, ma non aveva fatto i conti con il virus che ha colpito lei e i suoi tre figli, il marito invece che si era vaccinato a maggio non è stato contagiato. Per Tania è stata un’escalation prima la febbre e poi il respiro che mancava fino al ricovero d’urgenza in terapia intensiva all’ospedale di Cittadella dove è stata sedata.”La storia di Tania dimostra che rimandare la vaccinazione può cambiare la vita” ha detto il dottor Guido De Gregorio che guida la Terapia intensiva di Cittadella. Una volta uscita dall’incubo del covid e dimessa dall’ospedale Tania ha voluto raccontare la sua esperienza e lanciare un appello a favore della vaccinazione. (Servizio di Valentina Visentin)


videoid(r57-9CiQIZA)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria