14/09/2021 PADOVA – “Ardire” ovvero arte per dire è il titolo del primo progetto in Italia di Arteterapia per giovani pazienti tra i dieci e i sedici anni seguiti dal centro regionale di terapia antalgica e cure palliative. || Una vita in salita ma non per questo meno ricca da raccontare quella dei dodici adolescenti tra i 10 e i 16 anni seguiti dal centro regionale veneto di cure palliative pediatriche e terapia del dolore protagonisti del progetto Ardire. Gli adulti hanno fallito in questo progetto di narrazione, la missione tocca ai ragazzi. I ragazzi coinvolti, con apparecchiatura per ventilazione, parteciperanno a sedici lezioni incontri della durata di due ore insieme a ventiquattro familiari realizzati in collaborazione con Medicinema. Dagli incontri nascerà uno studio perché l’obiettivo è garantire la migliore vita possibile. – Intervistati FRANCA BENINI (Responsabile Centro Terapia Antalgica e Cure Palliative Pediatriche), FULVIA SALVI (Presidente MediCinema), GIUSEPPE ZACCARIA (Presidente Associazione La miglior vita possibile) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(giGQdIBVL5o)finevideoid-categoria(servizio_tg)finecategoria